Link di navigazione
Le Auto Blu del Governo
DOMANDE FREQUENTI

0. Come posso essere autorizzato a partecipare alle aste? Quali sono i requisiti?
Le istruzioni sono riportate nella pagina MODULI

1. Queste auto possono circolare normalmente su strada o hanno bisogno di qualche tipo di certificazione per farlo?
Dovranno essere immatricolate e i costi saranno a carico dell’acquirente. Conseguentemente non dovrà essere affrontata nessuna spesa per il passaggio di proprietà. Le attuali targhe di copertura e il libretto di circolazione saranno radiati presso la Motorizzazione civile.

2. Per queste automobili serve una patente speciale?
No, è sufficiente la patente categoria B.

3. Posso guidare quest’auto se sono un neopatentato?
No.

4. Che tassa automobilistica dovrò pagare per questo tipo di automobili?
Sicuramente la tassa di proprietà e le spese necessarie per la “messa in strada”.

5. Queste automobili sono revisionate?
Le vetture, una volta acquistate, dovranno essere immatricolate presso l’apposito Ufficio della Motorizzazione Civile previa visita e prova (collaudo) da parte del predetto Ufficio.

6. Queste automobili hanno una garanzia?
Alcune auto hanno un residuo di “pacchetto di efficienza operativa omnicomprensiva” che, se presente, verrà indicato nella scheda di accompagnamento del veicolo. I documenti relativi alla garanzia verranno consegnati contestualmente alla vettura.

7. Sono automobili blindate?
No.

8. A chi sono intestate queste automobili?
Le autovetture sono intestate al Reggimento di Manovra Interforze.

9. Come avverrà il passaggio di proprietà?
Una volta chiusa l’asta, l’auto sarà aggiudicata dall’aspirante acquirente del veicolo che avrà fatto al momento della chiusura l’offerta più alta. L’interessato avrà una comunicazione formale con le modalità per il versamento tramite bonifico bancario. Successivamente al versamento, con la quietanza dello stesso e i propri documenti identificativi, nonché dell’autodichiarazione per il possesso dei requisiti di cui al successivo punto 20, si procederà alla stipula del verbale di vendita. Contestualmente, verrà data comunicazione all’Ufficio della Motorizzazione Civile ed al P. R. A., al fine della successiva immatricolazione del veicolo.

10. Quanto tempo dovrò attendere prima di ricevere la mia nuova automobile?
Successivamente alla redazione del verbale di vendita il veicolo verrà reso disponibile.

11. Come farò a ricevere l’auto, una volta che me la sarò aggiudicata?
Il ritiro della vettura è a carico dell’acquirente. Per il primo trasporto del veicolo sarà necessario l’utilizzo di un carro attrezzi o di una targa prova per gli immediati adempimenti di cui ai punti 1 e 5.

12. Come faccio ad essere sicuro che, una volta pagata, riceverò effettivamente la mia nuova automobile?
Una volta redatto il verbale di vendita l’acquirente può in prima persona ritirare il veicolo.

13. Come avverrà la consegna?
Una volta redatto il verbale di vendita l’acquirente, previ contatti diretti con l’incaricato dell’Amministrazione,  può in prima persona ritirare il veicolo (vedasi punto 11).

14. Dovrò venire a Roma per ritirare la mia nuova automobile?
Sì.

15. Posso controllare i documenti e l’auto prima di fare la mia offerta?
Sì.
Tutte le autovetture possono essere viste prima dell’aggiudicazione (previo appuntamento e invio della documentazione per essere autorizzati a partecipare alle aste) esclusivamente il martedì dalle ore 15 alle ore 18 a Roma. Per informazioni scrivere a autoblu@governo.it

16. Che documenti riceverò insieme all’automobile?
Certificato di conformità / dichiarazione per l’immatricolazione, comunicazione alla MCTC e PRA. Per le auto ancora in garanzia del Ministero della Difesa anche i documenti relativi alla stessa.

17. Cosa posso fare se dopo l’acquisto l’auto dovesse avere dei problemi?
Per le auto in garanzia (punto 6) può rivolgersi alla casa madre del veicolo, per le altre non c’è nessuna copertura di garanzia.

18. Posso sapere chi ha viaggiato su questa automobile in passato?
Sì.
Le autovetture sono state condotte esclusivamente da personale conduttore militare per l’espletamento dei servizi d’istituto.

19. Queste automobili sono incidentate? Avete qualche documento che ne certifichi l’indennità?
Alcune autovetture hanno avuto incidenti di lieve entità e sono state ripristinate.

20. Chi acquista le automobili, verrà in un qualche modo controllato nei suoi dati personali di compratore da parte del governo?
Le verifiche sono quelle previste dall’art. 38 del D.lgs. n. 163 del 2006 e successive modificazioni.

21. Nel prezzo è inclusa l’IVA?
La vendita dell’autoveicolo non è soggetta all’imposta sul valore aggiunto (I.V.A.), ai sensi degli artt. 1 e 4 del d.p.r. 26.10.1972 n. 633

22. Posso avere la fattura relativa all’acquisto?
No (vedi anche il punto 16).

23. Dopo aver acquistato l'auto ho 15 giorni di tempo per restituirla?
No. Una volta acquistata l'autovettura non si può restituire. Considerata la specifica natura del venditore (la pubblica amministrazione) e l'oggetto della transazione, il diritto di restituire l'oggetto non trova applicazione.